niente

Blog1957

i giorni

scorrono

uno dietro all’altro

come le gocce

di un rubinetto che perde silenzioso

mai riparato,

amore

e acqua sprecati

nel tempo

per non giungere a niente

non costruire niente

solo vivere.

View original post

son cambiato

prima

avevo interesse e curiosità

ascoltare

e incontrare occhi dolci

parole di pianto

e desiderarla,

adesso

gli occhi

e le parole

di donna affranta che racconta

son sempre uguali a tutte

e non desiderarla.

sono nato a marzo

la musica

accompagna la notte

con le sue note

ritmiche,

ti accorgi

d’esser vivo davanti ad un bicchiere

al fumo nell’aria

e al sangue nelle vene,

la tua mancanza

è diventata la mia mancanza

alla realtà

e alla coscienza.

stanno finendo

stanno finendo

le ore

di questo incredibile

febbraio

dove ho visto volti diversi

dagli altri anni

situazioni differenti

dagli altri anni,

stanno finendo tante certezze

e sicurezze spesso snobbate e sminuite.