scrivevo dalla finestra

Blog1957

scrivevo

dalla finestra

la lontananza

che avevo dei tuoi occhi

cosi come veniva

giovane e inascoltato

cosi come pareva,

poi le aiuole son cambiate

quanti corridoi

quante emozioni nelle ossa

e nei sorrisi

fino a perderci nella nebbia del tempo

diventare sconosciuti

liberi di amare.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...