you and me

Blog1957

le mani strette

con le parole che raccontano

e i passi che uniscono

sotto gli alberi

sulla panchina al tramonto,

non correre

ma io ti voglio adesso

e i baci che bruciano la lingua

i no soffocati per resistere

rimandare,

quel tempo

era senza lancette e fame

lontano da tutto e lontano da tutti

per crescere la vita

rinforzarsi.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...