anno 2020

troppe

le sedie vuote

dove la sera

si raccontava dei campi

del raccolto

del domani,

nuovi

ritratti in cornice

sopra i mobili

dentro case senza più storia e affetti

solo un cane abbaia

nel silenzio.