come una cartolina

non è vento

ma una brezza sottile

che taglia il viso

ti nasconde le mani nelle tasche

e ti rende libero,

lontana è la città

puoi vedere il suo profilo

il suo risveglio

i suoi pregiudizi

come una cartolina,

richiuderanno ancora

ogni svago e ogni libertà

ci stanno pensando i dotti

in quest’altra domenica

di covid.